(Odontoiatria Restaurativa) ha lo scopo di ricostruire le parti del dente danneggiato, mediante l’utilizzo dei cosiddetti materiali da otturazione, come le resine composite, che si possono usare su tutti i denti perché riproducono perfettamente il colore e la trasparenza dei denti naturali; proprio grazie alle elevate qualità estetiche i compositi hanno quasi del tutto soppiantato l’amalgama.

 

1c